Deceduta la giovanissima promessa del Pineto Calcio Matteo Serra

·2 minuto per la lettura
Calcio morto Matteo Serra
Calcio morto Matteo Serra

Lutto nel mondo del calcio. Matteo Serra giovanissimo calciatore che militava in serie D nelle fila del Pineto Calcio è morto a soli 18 anni a seguito di un incidente stradale avvenuto mercoledì 30 giugno sulle strade di Caprara di Spoltore, lungo la provinciale 20 in provincia di Pescara. Quando sono intervenuti i soccorsi, le condizioni del giovane sono apparse fin da subito gravi. Il 18enne è morto dopo solo due giorni nel pomeriggio di venerdì 2 luglio. Coinvolto anche un secondo giovane in sella che si trovava con il 18enne sulla moto. Non sarebbe tuttavia in pericolo di vita.

Calcio morto Matteo Serra, la vicenda

Il giovane che si è spento all’ospedale Santo Spirito di Pescara era stato coinvolto in un incidente stradale nella notte tra mercoledì 30 giugno e giovedì 1 luglio, mentre si trovava in sella ad una moto lungo le strade della provinciale 20 a Caprara di Spoltore. Con lui viaggiava anche un altro giovane, come lui ricoverato nel nosocomio abruzzese. Le condizioni di quest’ultimo sarebbero tuttavia risultate meno gravi.

Per il giovanissimo terzino la situazione si sarebbe fatta subito critica. A nulla sono serviti gli sforzi di medici e personale sanitario. Il 18enne è morto dopo aver lottato per poco meno di 48 ore. Stando a quanto appreso a dare l’allarme è stato un automobilista che stava passando in quella zona per caso.

Calcio morto Matteo Serra, la nota del Pineto Calcio

A dare la notizia della morte del 18enne il Pineto Calcio squadra di serie D nella quale Matteo Serra militava. In una nota pubblicata sul sito istituzionale ha scritto: “La notizia che non avremmo mai voluto scrivere. Il tuo sorriso, la tua allegria, la tua spensieratezza e la tua umiltà. Ci mancherai tantissimo Matteo! Il presidente dott. Silvio Brocco, tutto il sodalizio biancazzurro si uniscono al dolore della famiglia Serra per la perdita del nostro carissimo Matteo. Ragazzo serio, diligente come pochi”.

Calcio morto Matteo Serra, le sue condizioni erano state seguite con apprensione sui social

La sorti della giovanissima promessa del calcio di serie D erano state seguite con apprensione anche dal Pescara che ha dato la notizia della sua scomparsa: “Purtroppo non ce l’ha fatta Matteo Serra, il 18enne di Pescara che nella tarda serata di mercoledì era rimasto gravemente ferito in un incidente stradale”. La scomparsa del 18enne è stata ricordata in un secondo tweet nel quale è stata dedicata la vittoria della nazionale proprio al giovane: “Non dimenticheremo il tuo sorriso Nel nostro cuore questa vittoria Nazionale sarà sempre legata al tuo ricordo. Fai buon viaggio”.

Anche la Lega Nazionale Dilettanti poco prima che spirasse aveva invocato una sua ripresa: “Matteo Serra è uno di noi, ha 18 anni e gioca in Serie D con il Pineto Calcio.
Da qualche ora sta lottando con tutte le sue forze a seguito di un grave incidente stradale. Forza Matteo, non mollare!”

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli