Denise Pipitone è Olesya? I risultati del test del DNA: cosa è emerso

Primo Piano
·1 minuto per la lettura

Olesya Rostova non è Denise Pipitone: lo ha detto l’avvocato Giacomo Frazzitta che parla anche a nome di Piera Maggio, la mamma di Denise Pipitone. “Ieri preservando la privacy sul gruppo sanguigno di Denise e Olesya, durante il programma russo, è stato rivelato che il gruppo sanguigno di Olesya è diverso da quello di Denise. Oggi abbiamo, in ogni caso ritenuto corretto trasmettere nota alla Procura della Repubblica di Marsala che valuterà se procedere ad ulteriori accertamenti”.

GUARDA ANCHE - Denise Pipitone, dalla Russia una nuova speranza

"Ho voluto sapere il gruppo sanguigno di Olesya dopo di che lo confrontiamo con quello di Denise. Non stiamo parlando del Dna. Avete voluto fare lo show e ora diteci il gruppo sanguigno", ha detto l'avvocato intervenendo alla trasmissione della tv russa. "Se il sangue non è dello stesso gruppo sanguigno è inutile fare l'esame del Dna", ha detto ancora l'avvocato.

"Siamo veramente dispiaciuti che il gruppo sanguigno di Olesya non sia quello di Denise. Era un passaggio fondamentale da fare", ha affermato ancora Frazzitta aggiungendo: "Adesso sarà la Procura di Marsala ad occuparsene".

Prima della messa in onda della trasmissione russa "Lasciali parlare", una foto su Instagram aveva già fatto sfumare la speranza per Piera Maggio di poter riabbracciare la figlia scomparsa nel 2004 da Mazara del Vallo.

Il vero nome di Olesya Rostova sarebbe Angela Nikulina Zhuchkova e avrebbe già conosciuto, proprio negli studi della trasmissione tv, la sorella biologica, Anastasia.

VIDEO - Chi l'ha visto, è successo dopo il video. Avvocato della madre di Denise Pipitone: 'Aspettiamo DNA'