Deputata M5S posta foto alle Maldive: bufera sui social

Yahoo Notizie
Yana Ehm
Yana Ehm

Bufera sulla pentastellata Yana Chiara Ehm. La deputata del M5S ha pubblicato una foto, nel giorno di Santo Stefano, che ha scatenato molte polemiche. La 29enne, membro della commissione Affari esteri alla Camera, ha infatti postato su Facebook e su Instagram uno scatto che la ritrae a Thodoo, "la watermelon island delle Maldive", come definisce l’isola la stessa parlamentare. “Anche se sono all’estero, sto comunque seguendo gli avvenimenti in Italia e nel mondo", ha voluto precisare la grillina, frase che però non è bastata a frenare commenti velenosi e insulti sul web.

LEGGI ANCHE: Conte: "Non lascio la politica, ma non fonderò un mio partito"

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Yana è stata presa di mira soprattutto per la questione dei rimborsi del M5S, che ha visto coinvolto anche il ministro dimissionario Lorenzo Fioramonti. Secondo le regole interne del MoVimento, ogni parlamentare deve restituire circa duemila euro, sottraendoli ai circa 10mila netti che riceve. Yana Ehm è fra i morosi. "Vogliamo parlare della rendicontazione ferma a febbraio 2019? Ma forse dalle Maldive si riesce a seguire la situazione politica, immagino come, ma non è possibile fare un bonifico!", ha commentato un utente su Facebook. E ancora: “L'immagine postata non è sicuramente indice di sobrietà quale sarebbe stata auspicabile da chi ci rappresenta in questo delicato momento di austerità economica". "È nella Commissione Affari Esteri. Le Maldive sono all'estero, no?".

LEGGI ANCHE: Sondaggio, italiani pessimisti su economia e lavoro

Pronta la replica della deputata: "Dati gli svariati commenti sulla rendicontazione, fornisco con piacere le necessarie delucidazioni: a causa di un problema tecnico non riesco a completare la rendicontazione del mese febbraio, dirimente per poter procedere a tutti i mesi successivi. Per spiegare ancora meglio, va 'chiuso' il mese precedente per poter passare a quello successivo. Ho sollecitato ed interloquito più volte con il webmaster in merito, abbiamo tentato svariate soluzioni, ma ancora il problema persiste. Spero che possa essere sbloccato al più presto, ho già preso prossimo appuntamento. Per ogni altra delucidazione sono disponibile via messaggio o mail (alcuni hanno addirittura il mio numero di cellulare...). Un caro saluto a tutti, Yana".

GUARDA ANCHE - Libia, Di Maio inviato speciale e pensa alla missione europea


Potrebbe interessarti anche...