Derby alle spalle, ora testa alla Champions League: Conte recupera tre giocatori

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

"Perdere un derby fa male, anzi malissimo. Ma l’Inter non può permettersi di sbattere la testa contro il muro”. Comincia con queste parole l’articolo proposto oggi dal Corriere dello Sport dopo la sconfitta rimediata dall’Inter nel derby contro il Milan. I nerazzurri hanno però subito la possibilità di archiviare il ko: mercoledì è tempo di Champions League con la sfida al Borussia Monchengladbach, secondo il quotidiano romano "da considerare ancora più importante di quella di ieri sera con il Milan. In Europa non vincere contro i tedeschi renderebbe ancora più complicata la lotta per la qualificazione”, spiega il CorSport.

Internazionale v Pisa | Soccrates Images/Getty Images
Internazionale v Pisa | Soccrates Images/Getty Images

Antonio Conte può sorridere almeno sul fronte recuperi. Oltre ad Alessandro Bastoni, che nei giorni scorsi ha annunciato sui social la sua negatività al Covid-19, il tecnico nerazzurro avrà di nuovo a disposizione anche Radja Nainggolan, che ieri prima del derby ha informato di essere guarito dal virus. Gagliardini, invece, dovrà ancora attendere l’esito degli esami. A questo va aggiunto anche il ritorno di Stefano Sensi che ha saltato il derby per squalifica dopo il rosso rimediato contro la Lazio.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.