Pallacanestro: multe e squalifiche

C'è stato molto lavoro per il giudice sportivo dopo le gare della prima giornata di ritorno del campionato di basket di serie A.

ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE. Ammenda di Euro 2.400,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e per lancio di oggetti non contundenti collettivo e frequente (palle di carte) colpendo e per lancio di oggetti contundenti isolato e sporadico (monetine), senza colpire.

DEQUAN MARQUEZ JONES (atleta ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE). Squalifica per 2 gare perché, a gioco fermo, colpiva al volto un giocatore avversario,ricevendo, a sua volta, dei colpi al viso.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

GASPER VIDMAR (atleta UMANA VENEZIA). Squalifica per 2 gare perché, a gioco fermo, colpiva al volto un giocatore avversario, ricevendo, a sua volta,dei colpi al viso.

S. BERNARDO CANTÙ. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

ORIORA PISTOIA. Ammenda di Euro 2.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e nei confronti di un tesserato ben individuato della squadra avversaria.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA. Ammenda di Euro 500.00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.

POMPEA BOLOGNA. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

Potrebbe interessarti anche...