Dietrofront Cts: stadi aperti solo da giugno, la Serie A finisce senza tifosi

·1 minuto per la lettura

Il Cts frena. Dopo l'iniziale apertura, il Comitato tecnico scientifico si è espresso contrariamente all'apertura degli stadi. In un primo momento, infatti, era arrivato l'ok per la riapertura degli impianti di attività agonistica e rilevanza nazionale fino a un massimo di 1000 persone, purché all'aperto e in zona gialla.

DIETROFRONT - Nella giornata di oggi, invece, ecco il dietrofront. Nella riunione odierna, gli scienziati hanno rinviato all'1 giugno l'apertura degli stadi, mantenendoli dunque chiusi per la ultime giornate di campionato e per la finale di Coppa Italia, in programma il 19 maggio a Reggio Emilia tra Juve e Atalanta. L'11 giugno - ricordiamo - è in programma la gara inaugurale degli Europei: a Roma, l'Olimpico ospiterà Italia-Turchia con almeno il 25% degli spettatori. La misura, scritta nella bozza del Decreto Legge, diverrà ufficiale nei prossimi giorni.