Dino Meneghin racconta il suo dramma

Sportal.it

Dino Meneghin, con il sito israeliano Walla Sports, ha detto parole molto toccanti. "Ogni giorno è una tragedia - ha spiegato -. Centinaia di persone muoiono, molte si infettano e non vediamo davvero la fine. Siamo molto tristi. Grazie al cielo, la mia famiglia sta bene, ma ho perso due amici nell'epidemia, uno nella zona di Venezia e l'altro a Bergamo. Non potremo neanche partecipare ai funerali".

"La salute è più importante del basket: gli atleti, le squadre, i tifosi" ha aggiunto.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...