Dirigenza della Juventus sotto esame: anche Nedved e Paratici rischiano il posto

Antonio Parrotto
·1 minuto per la lettura

Terremoto in casa Juve? Non solo Andrea Agnelli ma anche gli attuali dirigenti bianconeri potrebbero rischiare il posto. Stando a quanto riferito da La Repubblica - giornale di proprietà della famiglia Elkann - non solo Andrea, ma anche Pavel Nedved e Fabio Paratici sarebbero finiti nel mirino di John Elkann.

Fabio Paratici, Pavel Nedved, Andrea Agnelli, Federico Cherubini | Valerio Pennicino/Getty Images
Fabio Paratici, Pavel Nedved, Andrea Agnelli, Federico Cherubini | Valerio Pennicino/Getty Images

Dopo la grande esposizione nel fallimentare progetto SuperLega, John Elkann starebbe ragionando sul da farsi. Non ci saranno dimissioni da parte del presidente Andrea Agnelli ma il suo ruolo di presidente della Juve non è più stabile come un tempo.

E le valutazioni sembrano ricadere, non solo sul numero uno della Juve, ma anche sul vice presidente Pavel Nedved e sul direttore sportivo Fabio Paratici. Nelle prossime settimane l’amministratore delegato di Exor valuterà il progetto del cugino Andrea e tutti sono a rischio. Nasi, altro cugino di Agnelli ed Elkann, potrebbe prendere il posto dell'attuale presidente Juve. Ma attenzione anche alle novità in dirigenza. Potrebbe esserci un'operazione 'simpatia' con il ritorno della vecchia guardia: si parla ad esempio di Marcello Lippi, ma anche di Alessandro Del Piero e David Trezeguet, con quest'ultimo nel ruolo di direttore sportivo.

Segui 90min su Instagram per restare aggiornato sulla Serie A.