Diritti tv, asse Tim-Dazn per la serie A

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

L'accordo c'è. "La collaborazione partirebbe da luglio 2021 e comprenderebbe tutta l’offerta di contenuti sportivi live e on demand di Dazn", spiega Tim in una nota, precisando di non essere "tra i partecipanti alla gara indetta da Lega Calcio per l’assegnazione dei diritti televisivi per il triennio 2021/2024" della Serie A.

Tim "ha sottoscritto un’intesa volta a integrare l’accordo di distribuzione già in essere, anche nei termini economici, condizionata all’aggiudicazione a Dazn della gara di cui sopra. Ai sensi dell’accordo, Tim si qualificherebbe come operatore di telefonia e Pay Tv di riferimento per l’offerta dei contenuti di Dazn in Italia nonché per la partnership tecnologica", conclude Tim.