Disastro azzurro, Svezia - Italia 1-0: ci giochiamo i mondiali a Milano

 

Giampiero Ventura nei guai, nell’Italia non ha funzionato nulla

L’Italia di Giampiero Ventura è ad un passo dalla storia. Quella negativa, quella che vuol dire flop mondiale. Nello spareggio contro la Svezia per accedere alla fase finale di Russia 2018 gli azzurri perdono per 1-0 trasformando in un incubo la gara di ritorno a Milano, in programma lunedì 13 novembre. Contro gli svedesi di Jan Andersson, capaci di dar filo da torcere ad Olanda e Francia, va tutto storto: la coppia Immobile – Belotti non funziona, Verratti è solo l’ombra del giocatore visto nel Psg e Bonucci cede alle provocazioni degli attaccanti svedesi.

Il gioco prodotto è misero, le occasioni in attacco poche. Le falle del progetto Ventura sfociano nella beffa del gol che decide la partita: un destro di Johansson sporcato da De Rossi beffa Buffon al 62′. Il palo di Darmian e gli ingressi di Eder e Insigne non bastano per recuperare, la Svezia vince e adesso servirà l’impresa nel ritorno di San Siro. Se l’Italia non batterà gli uomini di Anderson sarà mancata qualificazione ad un mondiale, una beffa che ha un solo precedente storico, nel 1958.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità