Disastro Roma! Mourinho perde 6-1 in casa del Bodo/Glimt, non aveva mai preso così tanti gol in carriera

·1 minuto per la lettura

Prima sconfitta in Conference League per la Roma. E difficilmente c'è chi l'aveva immaginata peggiore di questa: i giallorossi perdono clamorosamente 1-6 in casa dei norvegesi del Bodo/Glimt dopo due vittorie contro Cska Sofia e Zorya. Josè Mourinho non aveva mai preso così tanti gol in 90' in tutta la sua carriera. Ampio turnover del portoghese, che cambia molti uomini rispetto alla gara con la Juve. Il protagonista della gara però è l'attaccante del Glimt e dell'Under 21 norvegese Erik Botheim. Classe 2000, due gol e un assist a Berg in meno di un'ora; poi Solbakken ne fa due in 10' e nel mezzo è arrivata anche la rete di Pellegrino.

LA CLASSIFICA - Con questa brutta sconfitta i giallorossi perdono anche il primo posto nel girone e vengono superati proprio dal Glimt che sale a 7 punti in testa al gruppo C. La prossima gara della Roma in Conference League sarà il 4 novembre all'Olimpico contro i norvegesi, per la prima gara di ritorno nella quale la squadra di Mourinho cercherà una rivincita al clamoroso ko di stasera.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli