Djokovic bloccato in aereo in Australia: il motivo

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
Djokovic bloccato Australia
Djokovic bloccato Australia

Ancora al centro dei riflettori Novak Djokovic, rimasto bloccato in aereo in Australia per un problema legato al visto.

Djokovic bloccato in aereo in Australia: il motivo

Dopo le polemiche per la sua “esenzione” al vaccino anti-Covid, nuovi problemi coinvolgono Djokovic. Per un problema al visto, il numero 1 del tennis mondiale è rimasto bloccato in aereo. A non approvare la richiesta di ingresso è il Governo dello Stato di Victoria, in Australia.

Solo nelle ore precedenti il tennista serbo era stato autorizzato a giocare l’Australian Open, il primo dei tornei dello Slam, nonostante il serbo non avesse mai rivelato se fosse vaccinato.

Djokovic bloccato in aereo in Australia: la decisione dello Stato di Victoria

Il Governo dello Stato di Victoria ha rifiutato la richiesta di visto chiesto da Djokovic. Il Paese non permette esenzioni per i non vaccinati.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli