Djokovic positivo al Coronavirus, scoppia la polemica

Sportal.it

Novak Djokovic è risultato positivo al test del Coronavirus: lo ha annunciato lo stesso campione serbo in un lungo comunicato. Il tennista numero uno al mondo si è sottoposto al tampone in Serbia a scopo cautelativo dopo che il torneo benefico Adria Tour, organizzato dallo stesso Nole a Zara, in Croazia, era stato interrotto per la positività al covid-19 del tennista bulgaro Grigor Dimitrov. Positiva anche la moglie di Djokovic, Jelena.

"Appena arrivati a Belgrado ci siamo sottoposti ad un test - ha scritto Djokovic -. Io sono risultato positivo come Jelena, i nostri figli negativi. Sono estremamente dispiaciuto per ogni caso di contagio. Spero che questo non complichi la situazione sanitaria di nessuno e che tutti stiano bene. Rimarrò in auto-isolamento per 14 giorni e ripeterò i test ogni 5 giorni".

Nella giornata di lunedì erano risultati positivi anche il tennista croato Borna Coric, il serbo Viktor Troicki e il preparatore di Djokovic, l’italiano Marco Panichi. Grandi polemiche in Croazia per la gestione dell'evento: il focolaio rischia di avere un impatto negativo sulla stagione turistica.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...