Djordjevic fa la corte a Strautins

Nel presentare la sfida di Trieste ("Dobbiamo controllare le palle perse, che nell'ultima partita ci hanno penalizzato un po': i giocatori devono capire l'importanza di ogni singola azione") il coach della Virtus Bologna, Sasha Djordjevic, si è soffermato anche su Arturs Strautins.

"E’ un avversario tosto, il suo nome è uscito durante il mercato, è un bravo ragazzo ed un avversario importante" ha detto il coach serbo parlando del lettone di formazione italiana in forza ai giuliani.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...