"Dobbiamo crescere": le parole di Morata, De Ligt e Alex Sandro dopo Juve-Ferencvaros 2-1

Antonio Parrotto
·2 minuto per la lettura

La Juventus ha vinto, a fatica, contro il Ferencvaros in Champions League. Alcuni giocatori bianconeri hanno rilasciato delle dichiarazioni al termine della sfida terminata con il punteggio di 2-1. Ecco le dichiarazioni di Alvaro Morata, Matthijs de Ligt e Alex Sandro.

Così Morata a Sky Sport: "Tutte le partite possono essere molto difficili. Alla fine abbiamo vinto, quello che conta. La Champions è così, se non sei in giornata rischi di perdere. Siamo contenti, ora dobbiamo rimettere la testa sulla Serie A. Abbiamo tanta strada da fare. Io più maturo? Uno impara da tutto il suo percorso. Sono più completo, quando avevo 22/23 anni pensavo solo a quando mi arrivava la palla mentre ora sono più inserito nel gioco. C’è solo da pedalare".

Matthijs de Ligt, Juve | Valerio Pennicino/Getty Images
Matthijs de Ligt, Juve | Valerio Pennicino/Getty Images

Queste invece le parole di De Ligt sempre a Sky: "È stata molto complicata, loro hanno fatto molto bene. Hanno giocato corti, e così è difficile trovare i giocatori tra le linee. Secondo me oggi non abbiamo fatto bene: è importante giocare con maggiore velocità, con più coraggio. Difesa alta? Faccio come facevo all'Ajax. Sul primo gol ho sbagliato un po'. Abbiamo una squadra con grande qualità, quando siamo corti è più facile".

Chiusura con le parole di Alex Sandro a J Tv, tornato in campo dopo l'infortunio: "Sono veramente contento di aver potuto giocare 90 minuti. La squadra mi ha aiutato tantissimo, anche l'allenatore. E' difficile stare tanto tempo fuori dal campo così, sono contento per la vittoria. Per aver fatto bene così. Alla Juve devi vincere tutte le partite, siamo abituati a giocare per vincere. Una partita senza vittoria non va bene per noi. Certamente dobbiamo vedere il campionato e la Champions, ma secondo me dobbiamo entrare per vincere le partite. Il mio ruolo? E' sempre stato spingere, sulla fascia. Oggi, con questa formazione, sono lì per aiutare nella costruzione. Secondo me ho fatto bene, anche Danilo che è terzino e sta giocando lì, sta facendo benissimo. L'allenatore sta aiutando benissimo, con lo staff negli allenamenti. Siamo contenti".

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.