Dominik Paris trionfa nella discesa di Bormio: terza vittoria sullo Stelvio

Dominik Paris
Dominik Paris

Dominik Paris conferma la sua confidenza con le piste a Bormio. Imbattuto dal 2017 (tre vittorie in discesa nel 2012, 2017 e 2018 e una in super G nel 2018), trionfa nella prima discesa.

La discesa di Bormio

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Iniziata con la splendida prestazione di Mayer, l’austriaco è stato battuto da Domme che, con il numero 11, sembrava aver chiuso definitivamente la gara. Eppure, poco dopo, Dominik Paris ha svolto una discesa perfetta mantenendo una velocità altissima, nonostante abbia dovuto risalire una Carcentina per una traiettoria più lunga. Con la sua prova l’italiano si è posizionato primo con 1’49” 56, 39 centesimi davanti allo svizzero Feuz e 42 centesimo rispetto all’austriaco Mayer.

Sceso con una mano malconcia, Feuz è stato comunque in grado di posizionarsi al secondo posto. Con questo podio mantiene il suo controllo sulla Coppa di specialità con 240 punti, 36 in più di Dominik Paris. Nella Coppa generale Domme mantiene la seconda posizione con 349 punti, 30 in meno di Kristoffersen.

Gli altri italiani si sono posizionati piuttosto lontani dal podio: il primo in ordine è Casse, diciottesimo con 2’20” e a seguire Buzzi ventinovesimo.

I campioni italiani

Dopo l’oro di Federica Brignone, il trionfo di Dominik Paris porta l’Italia a 188 vittorie nella Coppa del Mondo di scii. Al primo posto della classifica, inavvicinabile, si trova Alberto Tomba con 50 successi (35 in slalom e 15 in gigante). Al secondo posto Gustavo Thoeni con 24 vittorie (11 in gigante, 9 in slalom e 4 in combinata). Dominik Paris si posizione sull’ultimo gradino del podio con un punteggio di 17 vittorie (13 in discesa e 4 in super G), superando così Kristian Ghedina.

Potrebbe interessarti anche...