Donnarumma: 'Per lo scudetto tifo Milan. Navas? Concordo con lui, le cose devono cambiare'

·1 minuto per la lettura

Fresco di vittoria della Ligue 1, il portiere del Psg Gigio Donnarumma ha commentato il suo momento facendo un primo bilancio della stagione in un'intervista rilasciata a Sky Sport: "La vittoria del campionato qui era un obiettivo, peccato per la Champions".

LA STAGIONE - "È stata una bella soddisfazione. Per me si è trattato di un anno di ambientamento, ma sono davvero contento. Ci dispiace aver dato una delusione ai nostri tifosi in Champions, ma proveremo a rifarci. Futuro? Resto qui e proverò a vincere la Champions".

IL MILAN - "Vorrei il Milan campione d'Italia. Sento spesso i miei compagni, gli auguro di vincere lo scudetto perché stanno facendo una grandissima stagione e Pioli sta lavorando molto bene".

IL DUALISMO A PARIGI- "Sono qui per fare il titolare. Per me è stato un anno di ambientamento, non è stato facile cambiare lingua e abitudini. Con Navas ho un ottimo rapporto ma, come ha dichiarato anche lui, non è stato facile vivere questa competizione. Le cose devono cambiare".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli