Dopo Maignan il Milan pesca ancora in Francia: ecco l'offerta per Kamara

·1 minuto per la lettura

Sarà ancor di più un Milan in "salsa" francese quello della stagione 2021/22 a disposizione di Stefano Pioli. Dopo quello degli olandesi (su tutti Van Basten, Gullit e Rijkaard) e quello dei brasiliani (Cafù, Kakà, Ronaldinho e Rivaldo), a Milanello risuonano le note dell'inno francese la "Marsigliese": già in rosa Pierre Kalulu, Theo Hernandez e Mike Maignan (appena arrivato dal Lille per sostituire Donnarumma), ma la dirigenza rossonera continua a seguire tanti profili.

Giroud e la Champions appena vinta con il Chelsea | Manu Fernandez - Pool/Getty Images
Giroud e la Champions appena vinta con il Chelsea | Manu Fernandez - Pool/Getty Images

Ormai più che noto l'interesse per Olivier Giroud e per il ritorno di Tiemoué Bakayoko (entrambi dal Chelsea), per il Milan c'è il forte interesse per il difensore Boubacar Kamara. Anzi, più che interesse una vera e propria offerta per il classe 1999 che può giocare anche da centrocampista centrale. E l'edizione odierna del Corriere dello Sport ha rivelato l'offerta dei rossoneri al Marsiglia: 12 milioni di euro, a fronte di una richiesta dei francesi da 20. Alleato del Milan, però, è il contratto di Kamara - che al momento non sembra proprio intenzionato a rinnovare - in scadenza a giugno 2022.

Boubacar Kamara | Eurasia Sport Images/Getty Images
Boubacar Kamara | Eurasia Sport Images/Getty Images

A quella cifra Maldini e Massara non lo acquisteranno, ma torneranno alla carica in futuro, visto che il Marsiglia sarà costretto giocoforza ad abbassare le proprie pretese economiche.

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli