Dopo Ronaldo c'è Dybala ambassador Juve. Ma il rinnovo ancora non arriva

Omar Abo Arab
·1 minuto per la lettura

Paulo Dybala è il secondo calciatore della Juve più cercato dagli sponsor dopo l'inarrivabile Cristiano Ronaldo - primo anche nella graduatoria del monte ingaggi bianconero -, nonostante una stagione davvero travagliata che però può ancora regalargli soddisfazioni, oltre che l'agognato (da lui? Dal club?) rinnovo di contratto che dovrebbe portarlo a guadagnare meno solo del "Re" portoghese.

Dybala e Ronaldo | Jonathan Moscrop/Getty Images
Dybala e Ronaldo | Jonathan Moscrop/Getty Images

Una situazione che dimostra come La Joya, per tasso tecnico ed età, sia ancora molto appetibile per gli sponsor. Dybala, inoltre, sta scalando anche le classifiche di marketing visto che è saldamente nella top 10 della classifica del The World’s 50 Most Marketable Athletes list", dopo campioni come Messi, Ronaldo, LeBron James, Neymar e Salah. Lo ha rivelato Calciomercato.com, che ha spiegato anche come l'argentino sia stato scelto come volto di Skrill (come Alex Del Piero), stando alle parole del suo Ad: "Skrill è un brand internazionale e, come Dybala, non è solo popolare in Italia, ma una base di suoi tifosi e follower in tutta l’America Latina e anche in Asia. Per esempio, nel 2020 è stato uno dei calciatori che ha avuto più interazioni su Instagram, piazzandosi sesto nel mondo in questa particolare classifica".

Per quanto riguarda il rinnovo del contratto di Dybala, al momento, è ancora tutto fermo. La Juve non ha intenzione di alzare l'offerta presentata, così come l'entourage del calciatore non indietreggia dalla richiesta da 12 milioni di euro. E ora come ora la possibilità che non si arrivi all'accordo e che ci sia un divorzio a parametro zero è tanto clamorosa quanto plausibile.

Segui 90min su Instagram