Dopo tanti rinvii si anticipa? Milan, il closing potrebbe avvenire il 13 aprile

Sembra avvicinarsi questa volta a grandi passi il momento del passaggio di proprietà del Milan. Il closin potrebbe essere anticipato al 13 aprile.

Quella legata al closing che dovrebbe portare al passaggio di proprietà del Milan è una questione che si protrae ormai da diversi mesi ma che, dopo una lunghissima attesa, potrebbe finalmente essere giunta ad un passo dalla sua conclusione.

Secondo quanto riportato da Sky, sono ancora 370 i milioni che separano le parti dalla tanto agognata firma. Li dovrebbe sborsare qualcosa come 190 milioni, 180 invece quelli garantiti dal Gruppo Elliot al quale si aggiungeranno, dopo il definitivo accordi, altri 73 milioni a favore delle banche creditrici di Fininvest, più altri 50 che finiranno direttamente nelle casse rossonere.

Elliot sborserà quindi un totale di circa 303 che dovranno rientrare una prima parte in 18 mesi con un tasso dell’11%, la seconda parte rientrerà invece ad un tasso inferiore stabilito nel 7,5%.

La firma, quella che porterà alla chiusura della trattativa, dopo tanti rinvii potrebbe questa volta essere anticipata ed avvenire il 13 aprile. La notizia è iniziata a trapelare nelle scorse ore e se, in prima battuta si è parlato della necessità di anticipare al fine di evitare il pericolo che le banche siano chiuse il giorno del ‘Venerdì Santo’, adesso sembra che tale decisione possa esser presa al fine di evitare troppe operazioni in una giornata, come quella del 14 aprile, nella quale è già prevista l’assemblea dei soci.

 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità