Doppietta Flamengo, campionato e Libertadores

Adx

Roma, 25 nov. (askanews) - Non solo la Copa Libertadores. Il Flamengo, che oggi ha festeggiato a Rio la conquista del trofeo internazionale in un bagno di folla, pur non giocando, è diventato anche campione nazionale del Brasile. Infatti l'unica squadra che ancora avrebbe potuto superare i rossoneri carioca in classifica, ovvero il Palmeiras, ha perso in casa per 2-1 contro il Gremio dell'ex 'flamenguista' (e romanista) Renato Portaluppi. A 4 giornate dalla fine del 'Brasilerao', la squadra di Jorge Jesus e Gabigol ha 13 punti (81 contro 68) di vantaggio sul Palmeiras ed è quindi matematicamente campione. Era dal 1963, e quindi dai tempi del Santos di Pelè, che una squadra brasiliana non vinceva nello stesso anno titolo nazionale e di campione del Sudamerica.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...