Dottor Ferretti, medico Italia: "Infortunati? Tutti possono recuperare, anche Verratti ma è in ritardo"

·1 minuto per la lettura

Il responsabile medico della Nazionale di Roberto Mancini, il dottor Andrea Ferretti, ha parlato da Santa Margherita di Pula, facendo il punto sugli infortunati in vista degli Europei. Diverse le situazioni da monitorare con grande attenzione per l'Italia del Mancio.

Al momento gli infortunati sono partiti con la Nazionale, nel ritiro in Sardegna. Ecco le parole di Ferretti riprese da calciomercato.com: "Abbiamo già controllato Verratti e gli altri giocatori che arrivano da recenti infortuni, per nessuno di loro è escluso il recupero. Sono tutti potenzialmente recuperabili. Ci prenderemo i giorni che abbiamo a disposizione per cercare di fornire all'allenatore il maggior numero di scelte possibili".

Andrea Ferretti | Claudio Villa/Getty Images
Andrea Ferretti | Claudio Villa/Getty Images

Il dottor Ferretti ha parlato anche di Verratti e degli altri giocatori infortunati: "Verratti? Il ginocchio non va male. Si può considerare anche eventualmente l'ipotesi di un impiego a Europeo avviato: si devono però fare delle valutazioni. Importante per tutti i giocatori la collaborazione dei club che ci hanno fornito indicazioni fondamentali sulle condizioni dei giocatori. Gli altri infortunati? Quello che sta meglio è Acerbi, poi stiamo tenendo sotto controllo le condizioni di Sensi e Raspadori. Spinazzola e Pellegrini arrivano da infortuni relativamente più datati".

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli