Douglas Costa al Gremio, ci siamo: mossa Juve per evitare la minusvalenza

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Per Douglas Costa al Gremio è praticamente tutto fatto. Dopo un paio di mesi di trattative, Juventus e Gremio hanno trovato l'intesa per il ritorno del giocatore brasiliano nel suo primo club professionistico.

Douglas Costa | Stuart Franklin/Getty Images
Douglas Costa | Stuart Franklin/Getty Images

Ormai tutto impostato per il ritorno di Douglas al Gremio. Secondo calciomercato.com, il giocatore firmerà un contratto di due anni e mezzo, spalmando l'ingaggio da 6 milioni che lo lega alla Juventus (quest'anno pagato dal Bayern). Intesa che prevede anche dei bonus legati al merchandising e all'incasso del botteghino.

La Juve non incasserà nulla dalla cessione, ma rispetto alle ultime indicazioni, Douglas Costa non si svincolerà dal club bianconero, ma sarà girato in prestito al Gremio fin da subito e fino alla naturale scadenza del suo contratto. In questo modo la Juve potrà evitare una minusvalenza da inserire nel prossimo bilancio. Una mossa importante per il bilancio bianconero, già in sofferenza. Svincolandosi, infatti, la Juventus avrebbe generato una minusvalenza di 11 milioni di euro, compensata poi in larga parte dal risparmio dello stipendio. In questo modo però la Juventus risparmierà solo una parte dello stipendio, senza mettere segni meno a bilancio.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli