Douglas Costa può andare al Gremio: c'è l'ok della Juventus ma non è fatta. I dettagli

Antonio Parrotto
·1 minuto per la lettura

La Juventus sembra aver preso una decisione sul futuro di Douglas Costa. In estate i bianconeri hanno deciso di cederlo in prestito per liberarsi dell'ingaggio, sperando in un riscatto da parte del Bayern Monaco che difficilmente arriverà.

I bavaresi non hanno comunicato le loro intenzioni ai bianconeri ma tutto lascia presupporre che il futuro di Douglas sarà lontano dal Bayern Monaco. E anche dalla Juventus. Per lui è prevista una toccata e fuga in bianconero.

Douglas Costa | Stuart Franklin/Getty Images
Douglas Costa | Stuart Franklin/Getty Images

Complice pure una frattura capillare al metatarso del piede destro, ha raccolto solamente 22 presenze, con un gol e tre assist a parziale consolazione di un’annata non indimenticabile. La Juve lo ha sostituito con Federico Chiesa, rinnovando la corsia laterale con un giocatore più giovane e che sin qui ha già reso tanto. Alla Continassa risparmierebbero volentieri i 6 milioni d’ingaggio più bonus che da contratto spetterebbero all’esterno fino al 30 giugno 2022 e sperano di raggiungere l'accordo con il Gremio, dove il calciatore è cresciuto e ha giocato per due stagioni in prima squadra dopo 8 anni nelle giovanili, ma il giocatore dovrà abbassare le richieste economiche.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.