Drinkwater torna al Chelsea: concluso il prestito al Burnley

Sean Dyche, manager del Burnley, annuncia il ritorno di Danny Drinkwater al Chelsea. L'ex Leicester potrebbe ora essere girato all'Aston Villa.
Sean Dyche, manager del Burnley, annuncia il ritorno di Danny Drinkwater al Chelsea. L'ex Leicester potrebbe ora essere girato all'Aston Villa.

Non è il volto nuovo dei sogni, ma è pur sempre un volto nuovo. E ora che il blocco al calciomercato in entrata è scomparso, e dunque il Chelsea potrà effettuare operazioni in entrata a gennaio, il primo arrivo è in realtà un ritorno: Danny Drinkwater.


L'ex centrocampista del Leicester, campione d'Inghilterra nel 2016 con la memorabile squadra allenata da Claudio Ranieri, ha concluso il proprio prestito al Burnley e dunque tornerà a Londra. Ad annunciarlo è stato Sean Dyche, manager dei Clarets, in conferenza stampa.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Rispettati dunque alla lettera i termini dell'accordo che Chelsea e Burnley avevano stipulato nell'estate del 2019: Drinkwater aveva firmato un contratto di appena sei mesi, fino a gennaio, e dunque non è stata sfruttata l'opzione di prolungare il prestito fino al termine della stagione.

L'esperienza di Drinkwater al Burnley, peraltro, è stata pessima: a settembre l'ex Leicester è stato coinvolto in una rissa fuori da un pub con Kgosi Nthle, difensore dello Scunthorpe, dopo averci provato in maniera insistente con la sua ragazza. Durante quell'episodio si è provocato un infortunio a una caviglia. Nella prima parte della stagione, è sceso in campo solo una volta in Premier League.

Drinkwater tornerà dunque al Chelsea, ma non è detto che vi rimanga: da agosto a oggi ha vestito solo la maglia del Burnley, mai quella dei Blues. Che ora, in base ai regolamenti, potrebbero decidere di accordarsi con un'altra squadra per un nuovo prestito: l'Aston Villa è in pole.

Potrebbe interessarti anche...