Due gare in 24 ore: Klopp vola in Qatar e diserta la Carabao Cup

Il Liverpool è chiamato ad affrontare due impegni in meno di due giorni: Reds impegnati in Carabao Cup e Mondiale per Club.
Il Liverpool è chiamato ad affrontare due impegni in meno di due giorni: Reds impegnati in Carabao Cup e Mondiale per Club.

Spesso si sente parlare di calendario fitto e impegni ravvicinati, ma quello che accadrà al Liverpool è di fatto un qualcosa di incredibile. I Reds infatti saranno chiamati a giocare due partite in 24 ore, visto che nella serata di martedì giocheranno in Carabao Cup sul campo dell’Aston Villa, mentre mercoledì faranno il loro esordio a Doha nel Mondiale per Club.

Ovviamente due impegni nell’arco di un giorno sarebbero insostenibili per chiunque, il tutto senza considerare che tra una sfida e l’altra ci sarebbe dovuto anche essere lo spazio per il trasferimento dall’Inghilterra al Qatar e per tale motivo a scendere in campo al Villa Park sarà di fatto la formazione U23.

Jurgen Klopp, al fine di preparare al meglio possibile l’impegno nel Mondiale per Club, è volato con la prima squadra a Doha e quindi contro l’Aston Villa non sarà in panchina. Il tecnico tedesco è stato di fatto costretto dal calendario a dare la priorità ad una competizione piuttosto che ad un’altra.

“Non ci aspettiamo che i nostri ragazzi vincano, ci aspettiamo una buona performance. Penseremo a loro, sono i nostri giovani e avranno tutto il nostro supporto. Faremo il tifo per loro davanti alla televisione. Siamo stati chiamati a prendere una decisione, il Mondiale per Club è stato organizzato prima della Coppa di Lega. Siamo qui, non voliamo così lontano per non presentarci. Domani c’è il Monterrey e saremo pronti”.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...