Due giornate di stop a Mourinho dopo espulsione in Roma-Torino

(Adnkronos) - Il giudice sportivo della Lega Serie A, Gerardo Mastrandrea, ha squalificato per due turni il tecnico della Roma, Josè Mourinho "per avere, al 44° del secondo tempo, entrando sul terreno di gioco, contestato una decisione arbitrale assumendo un atteggiamento minaccioso nei confronti dell'arbitro e rivolgendo ripetutamente allo stesso un epiteto gravemente offensivo".

Il tecnico della Roma era stato espulso nella gara con il Torino. Per quanto riguarda i calciatori, dopo le gare della 15esima giornata, il giudice sportivo ha inoltre squalificato per una giornata Candreva (Salernitana); Djuricic (Sampdoria) e Buongiorno (Torino). Mentre per quanto riguarda le società in merito a Juventus-Lazio "in relazione al rapporto della procura federale in ordine ai cori oltraggiosi e discriminatori di matrice religiosa, rivolti a tifoseria di altra societa', effettuati dai sostenitori della Lazio assiepati nel settore ospiti, comunica che assumera' le determinazioni di competenza in esito alla richiesta interlocutoria di approfondimenti disposta per altro incontro", ovvero per quanto accaduto durante il derby Roma-Lazio. Inflitte ammende a Inter (12mila euro per cori contro Gasperini e lancio di un petardo verso la tifoseria avversaria), Atalanta (8mila euro), Verona (5mila euro), Juventus (5mila euro), Spezia (5mila euro) e Bologna (4mila euro).