Due giorni all'Allegri 2.0: quali sono i giocatori attesi alla Continassa per il ritiro

·1 minuto per la lettura

La Juventus sta per partire. O per ripartire. Massimiliano Allegri freme. Dopo l'incontro con Maurizio Arrivabene, nuovo ammistratore delegato, e con Federico Cherubini, mercoledì sarà la volta 'dell'incontro' con i calciatori.

Mancano infatti due giorni all'inizio del ritiro della nuova Juventus targata Max Allegri. Stando a quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport, il tecnico livornese conta le ore che lo separano dall'inizio della nuova esperienza, pronto a tornare in campo dopo 2 anni di stop.

Paulo Dybala | Nicolò Campo/Getty Images
Paulo Dybala | Nicolò Campo/Getty Images

Massimiliano Allegri e la Juventus: una storia d'amore che ricomincia. E per la prima Max dovrà fare la conta degli uomini. Saranno pochissimi i presenti infatti visti i tanti impegni con le rispettive nazionali dei vari big. Oltre a diversi giocatori provenienti dall'Under 23 come ad esempio il difensore Radu Dragusin, il terzino Gianluca Frabotta, ci saranno anche Paulo Dybala e Arthur, che non hanno preso parte alla Copa America con Argentina e Brasile. Con loro anche i giocatori che ritornano a disposizione, magari in attesa di nuova sistemazione, dopo i prestiti: da Perin al terzino Pellegrini passando per De Sciglio, Rugani e Marko Pjaca, tutti convocati alla Continassa mercoledì. Riparte la Juve.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli