Dybala 'cannibale' come la Juventus, labiale a Insigne: "Stai zitto, non hai vinto niente!"

Durante Napoli-Juventus, Dybala e Insigne hanno dato vita a scintille concluse così dall'argentino: "Stai zitto, non hai vinto niente!"

Napoli-Juventus è stata una doppia sfida vibrante, con momenti di tensione soprattutto nella seconda gara, quella che metteva in palio la qualificazione alla finale di Coppa Italia, poi portata a casa dalla squadra bianconera.

La doppietta di Higuain, con annessi gesti e sibili verso De Laurentiis impietrito in tribuna, è stata solo l'acme di una sceneggiatura piena di scintille tra i 22 giocatori in campo, con un momento particolarmente scoppiettante al 19' del primo tempo.

Tutto è nato da un fallo di Koulibaly su Paulo Dybala steso da tergo dal difensore azzurro e rimasto poi a terra dolorante. Al che, interpretando la cosa come una perdita di tempo, capitan Hamsik ha sollevato di peso l'argentino invitandolo ad alzarsi in maniera alquanto vivace.

Nella scena è entrato allora Lorenzo Insigne, che è andato faccia a faccia con l'attaccante bianconero, il quale lo ha freddato così, come da labiale abbastanza chiaro: "Stai zitto, non hai vinto niente, non hai vinto niente!". Insomma un Dybala già 'cannibale', come nel DNA della sua Juventus.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità