Dybala ha deciso: senza rinnovo vuole restare alla Juve per andare via gratis nel 2022

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

Tornato a disposizione della Juventus e andato in gol contro il Napoli, Paulo Dybala manda nuovi segnali in campo attendendone altri sul fronte rinnovo. Secondo quanto scrive oggi La Gazzetta dello Sport tra il club e l’argentino continua la guerra fredda sul prolungamento.

Paulo Dybala | Jonathan Moscrop/Getty Images
Paulo Dybala | Jonathan Moscrop/Getty Images

La telenovela va avanti ormai da più di un anno e "le parti non sono mai state così lontane: la fumata bianca per il rinnovo non arriva, la Juve vorrebbe cederlo per fare plusvalenza, Dybala invece senza rinnovo punta a restare per andare via gratis" si legge sulle pagine della rosea. I rapporti tra la Juve e la Joya sono tesi, soprattutto in funzione di quel contratto che scadrà a giugno 2022 e di quelle discussioni sul rinnovo che continuano ormai da diversi mesi.

"Paulo ha un altro anno di contratto, speriamo di potercelo tenere" si è augurato il tecnico bianconero Andrea Pirlo, ma non sarà facile. Anche perché Dybala rappresenta per la Juve la possibilità di una ricca plusvalenza, motivo che porta il club a pensare ad uno scambio alla Pjanic-Arthur. Senza rinnovo la Joya punterà a restare fino al 2022 per scegliersi gratis la prossima destinazione.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.