Dybala e il messaggio alla Juve: "Non vedo l'ora di tornare, stando fuori si soffre di più"

Matteo Baldini
·1 minuto per la lettura

La Juventus arriva alla sosta per gli impegni delle Nazionali nel peggiore dei modi, con la sconfitta interna patita per mano del Benevento, e alle tante voci del giorno dopo si unisce anche quella di Paulo Dybala, protagonista mancato fin qui della stagione bianconera. L'argentino ha voglia di tornare a incidere e spera di poterlo fare nel rush finale per chiudere in crescendo un'annata di alti e bassi a livello di squadra.

Dybala in panchina | Claudio Villa./Getty Images
Dybala in panchina | Claudio Villa./Getty Images

Lo stesso Dybala ha affidato a Instagram il proprio messaggio a tinte bianconere, questo quanto affermato dalla Joya, da tempo al centro di voci di mercato:

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

"Nulla mi avrebbe reso più felice che poter aiutare la squadra in questi mesi ... La sofferenza è uguale o anche maggiore quando non puoi essere in campo con i tuoi compagni. Ci sono ancora due mesi per continuare a combattere e ora più che mai dobbiamo essere uniti. Continuo ad allenarmi e non vedo l’ora di tornare insieme ai miei compagni dopo la sosta.
Siamo la Juve
".

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.