Dybala, eccoti il Barcellona: "Non c'è mai paura quando ti fidi dei compagni"

Paulo Dybala non vede l'ora di sfidare il Barcellona, squadra da tempo accostata al suo nome: "Forza Juve, il bello deve ancora cominciare!".

"Quando ti fidi dei tuoi compagni non c'è mai paura". Paulo Dybala veste i panni del filosofo in vista della doppia, impegnativa sfida col Barcellona nei quarti di finale di Champions League. L'attaccante della Juventus, che ha deciso dal dischetto il retour match col Porto, è ottimista per il prosieguo della competizione.

"Forza Juve, il bello deve ancora cominciare!", ha scritto su Twitter l'argentino, che avrà l'occasione di misurarsi contro la squadra a cui è stato accostato più spesso in sede di calciomercato. Solo voci finora, in attesa dell'ufficialità del rinnovo che però tarda ad arrivare.

Dybala, attualmente legato ai bianconeri fino al 2020, si appresta a prolungare di un anno il suo contratto, con relativo ritocco dell'ingaggio che salirà da 3 a circa 5,5 milioni, per poi arrivare a 7,5. In tal modo la Juventus potrà blindare la Joya e mettere a tacere i persistenti rumors sul futuro della punta.

Per Dybala la sfida col Barcellona rappresenta anche la possibilità di affrontare il suo grande idolo Leo Messi, a cui è stato paragonato da tanti tra colleghi e addetti ai lavori. Dopo la sfida col Porto l'ex rosanero aveva auspicato un confronto con i blaugrana, ma più avanti.

"In finale giocherei con il Barça, per saldare il conto di due anni fa", aveva dichiarato Dybala, che evidentemente non si aspettava di essere 'accontentato' già ai quarti del torneo. E invece sarà Juventus-Barcellona: un vero e proprio esame di laurea per l'ambizioso Paulo.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità