Paulo Dybala: "Ho fatto il tampone, spero in bene"

Sportal.it

L'attaccante della Juventus Paulo Dybala su Instagram ha riposto ai tifosi, raccontando la difficile situazione causata dall'emergenza Coronavirus: "Siamo una sola grande squadra, senza tifo per questa o quella, o colori politici. L’unico consiglio che voglio dare a tutti è quello di stare a casa, come sto facendo io. Era venuta fuori una voce falsa circa la mia positività al Covid-19. Non è così, anche se ovviamente sto osservando come tutti un periodo di isolamento volontario. Nei prossimi giorni, saprò l'esito dei test. Spero di non avere il virus, ma se sarà così proseguirò la quarantena".

"Stiamo vivendo una situazione orribile, l'unica cosa che possiamo fare è restare a casa. L'importante è non farsi prendere dal panico. Siate responsabili, lavatevi spesso le mani. Il problema del virus non è tanto la letalità, quanto il fatto che rischia di portare al collasso il sistema sanitario che viene messo sotto pressione".

Un grazie a tutti i medici e infermieri: "Volevo ringraziare i medici, gli infermieri degli ospedali che stanno mettendo a rischio a loro salute ma stanno dando una mano incredibile. Volevo anche salutare la gente che ha perso anche i suoi cari. La gente sta lavorando tantissimo per trovare una cura, e spero la trovi presto per non avere più casi. In Italia si sta diffondendo velocemente, e speriamo possa risolversi al più presto".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...