Dybala, nuovo sponsor: dopo Ronaldo nessuno come lui nella Juve. Ma il rinnovo...

·2 minuto per la lettura

Il più cercato, dopo Cristiano Ronaldo. Una nuova partnership commerciale per il fuoriclasse della Juventus Paulo Dybala, novità importante per quanto concerne il suo futuro, perché offre il segnale di un calciatore ancora molto appetibile per gli sponsor, considerata l'età e il tasso tecnico, nonostante una stagione travagliata. Dietro al fenomeno portoghese, l'argentino scala posizioni anche nel marketing: resta infatti nella top 10 della classifica dei "The World’s 50 Most Marketable Athletes list", dopo campioni come Messi, Ronaldo, LeBron James, Neymar e Salah.

SKRILL, STESSO SPONSOR DI DEL PIERO - Il club bianconero per conservare la propria popolarità deve conservare gli atleti con maggior appeal: l'azienda che ha scelto di sponsorizzare Dybala è Skrill e ha come ambasciatore anche Alessandro Del Piero, di cui da molti la Joya è considerato l'erede. L'ad di Skrill ha confermato: "Skrill è un brand internazionale e, come Dybala, non è solo popolare in Italia, ma una base di suoi tifosi e follower in tutta l’America Latina e anche in Asia. Per esempio, nel 2020 è stato uno dei calciatori che ha avuto più interazioni su Instagram, piazzandosi sesto nel mondo in questa particolare classifica"

LA SITUAZIONE RINNOVO E GLI SCENARI - La nota meno positiva arriva invece dal prolungamento di contratto. Tutto ancora fermo per il rinnovo, con le posizioni sono al momento cristallizzate: la Juve ha fatto la propria offerta ma non ha intenzione di alzare la posta, mentre Dybala non intende patteggiare sulla cifra richiesta, da 12 milioni di euro. Al momento la cessione estiva o la scadenza naturale del contratto con divorzio a parametro zero sono gli scenari più probabili. Nel frattempo il ruolo di brand ambassador della società che offre servizi di trasferimento di denaro con base nel Regno Unito fa capire come il fascino, calcistico e non, di Dybala sia in continua crescita.

@AleDigio89