Dybala può lasciare la Juve. Da Kane a Icardi: 5 idee di scambio con la Joya

Antonio Parrotto
·2 minuto per la lettura

Paulo Dybala è tornato e ha lasciato subito il segno. L'attaccante della Juventus ha trovato il gol della vittoria contro il Napoli e ora è concentrato solo sul campo. L'ha detto il suo procuratore e lo ha confermato con i fatti il calciatore, che non parla ormai da tantissimi mesi.

Al momento i rapporti con la Juventus sembrano essere gelidi. Il contratto è in scadenza nel 2022, la società bianconera avrebbe deciso di ritirare la proposta di rinnovo da 10 milioni di euro a stagione. Si va verso l'addio, ora (come spera il club) o tra un anno a zero (ipotesi presa in considerazione dal giocatore ma non dalla Juve).

Harry Kane | Robbie Jay Barratt - AMA/Getty Images
Harry Kane | Robbie Jay Barratt - AMA/Getty Images

Secondo ilbianconero.com, le parole di Nedved hanno fatto capire come la cessione del giocatore in estate non sia da escludere. L'argentino potrebbe rientrare in alcune operazioni, come pedina di scambio. Potrebbero essere 5 le opzioni: la prima riguarda Mauro Icardi e il PSG. I bianconeri avrebbero il centravanti da affiancare a CR7, i parigini potrebbero avere un attacco atomico. Poi occhio all'opzione Dembele del Barcellona. E' un'idea del Barcellona che già un anno fa aveva proposto a più riprese, con l'esterno francese che piace alla Juve.

Occhio a Mourinho e al Tottenham: la Juve potrebbe provare a imbastire un affare con Harry Kane. Poi c'è Paul Pogba, il grande sogno dei bianconeri ma in questo caso la Juve dovrebbe tornare sul mercato per acquistare un altro attaccante. Infine c'è il Real Madrid, con Isco vecchio pallino. E' stato il primo nome fatto da Andrea Pirlo appena arrivato sulla panchina della Juve. Al Real Madrid non gioca e all'allenatore bianconero farebbe comodo.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.