Dybala a quota 100 cento con la Juve. Ma il futuro resta un rebus

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Dopo l'ottimo impatto nella disfatta con il Milan Paulo Dybala, contro il Sassuolo, è tornato finalmente al gol. Una rete che rappresenta la numero 100 con la maglia della Juventus: i tifosi bianconeri stravedono da sempre per La Joya, ma nonostante questo il suo futuro resta ancora in discussione.

L'esultanza di Dybala | MB Media/Getty Images
L'esultanza di Dybala | MB Media/Getty Images

Anzi, un vero e proprio rebus in una stagione segnata dai tanti problemi fisici dell'argentino che non gli hanno permesso di incidere in una Juve che rincorre disperatamente la qualificazione Champions. Al momento la situazione che riguarda Dybala è rimasta intatta. Il suo contratto scade sempre il 30 giugno 2022 e l'offerta di prolungamento presentata dai bianconeri è ancora chiusa in un cassetto, ma senza firma.

L'abbraccio tra Dybala e Ronaldo | MB Media/Getty Images
L'abbraccio tra Dybala e Ronaldo | MB Media/Getty Images

Non si registrano ancora passi in un senso o nell'altro, ma ogni giorno che passa spinge sempre più lontano Dybala dalla Continassa. Anche perchè dalla qualificazione in Champions League dipenderanno anche le strategie bianconere per il futuro a breve e medio termine. Senza i soldi della Coppa più importante, infatti, se Paratici non dovesse riuscire a liberarsi degli esuberi, sarebbe (economicamente) inopportuno un rinnovo in doppia cifra per l'argentino. Del resto c'è sempre il contratto di Cristiano Ronaldo da considerare...

Segui 90min su Instagram.