Dzeko-Fonseca, rottura totale. Ma Inter e Juventus non possono approfittarne

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

Edin Dzeko è in rotta con la Roma. E probabilmente la rottura è totale. Ne è sicuro il Corriere dello Sport, a maggior ragione dopo la scelta di Paulo Fonseca di non convocare il centravanti per la sfida di oggi contro lo Spezia.

Edin Dzeko | Giampiero Sposito/Getty Images
Edin Dzeko | Giampiero Sposito/Getty Images

Il bosniaco e il tecnico non hanno mai avuto un buonissimo rapporto dopo la lite al termine dell’eliminazione con il Siviglia ad agosto. E dopo la sconfitta contro lo Spezia la situazione è precipitata di nuovo come certifica la decisione, ufficializzata da Fonseca in conferenza stampa, riguardante l’esclusione del capitano per il match di oggi alle 15.

Per il Corsport è difficile ricomporre lo strappo tra il bomber e il tecnico portoghese, ma anche liberarsi di un giocatore che guadagna sette milioni l’anno. "Inter e Juventus, che hanno mostrato in passato attenzioni nei confronti di Edin, non sono più nelle condizioni di fare un’operazione del genere. Un agente italiano lo ha offerto al West Ham, che cerca un centravanti e ha visto sfumare la possibilità di arrivare a Simeone" precisa il giornale.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Roma e della Serie A.