E' MORTO MINO RAIOLA. La famiglia ne dà l'annuncio: 'Il più grande di tutti, ha lottato come faceva per difendere i suoi calciatori'

E' morto Mino Raiola. Il famoso agente di calciatori ha perso la vita a 54 anni: Il procuratore stava male da tempo e da qualche mese le sue condizioni si erano aggravate. Dopo una lunghissima operazione la situazione era diventata più complicata, fino al peggioramento dei giorni scorsi e la triste notizia di oggi.

IL MESSAGGIO DI ADDIO SU TWITTER - Questo il messaggio diffuso dalla famiglia sul suo profilo ufficiale Twitter: "Con infinito dolore annunciamo la scomparsa di Mino, il più straordinario procuratore di sempre. Mino ha lottato fino all'ultimo istante con tutte le sue forze proprio come faceva per difendere i calciatori. E ancora una volta ci ha resi orgogliosi di lui, senza nemmeno rendersene conto. Mino è stato parte delle vite di tanti calciatori e ha scritto un capitolo indelebile della storia del calcio moderno. Ci mancherà per sempre e il suo progetto di rendere il mondo del calcio un posto migliore per i calciatori sarà portato avanti con la stessa passione. Ringraziamo di cuore coloro che gli sono stati vicini e chiediamo a tutti di rispettare la privacy di familiari e amici in questo momento di grande dolore".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli