È morto Sean Connery: addio allo storico 007

Primo Piano
·1 minuto per la lettura

Sean Connery è morto all'età di 90 anni. A dare la triste notizia, riportata dalla BBC, è stata la famiglia dell’attore scozzese, diventato noto al pubblico per aver prestato il volto a James Bond per ben sette volte, tra gli anni ‘60 e ‘70.

Sean Connery nel 2015. REUTERS/Mike Segar
Sean Connery nel 2015. REUTERS/Mike Segar

Connery è mancato durante la notte, nel sonno, mentre era alle Bahamas. I parenti hanno riferito che “non stava bene da tempo”.

Nel corso della sua carriera, ha recitato anche in “Marnie” (1964) di Hitchcock, “Rapina record a New York” di Sidney Lumet, “Caccia a Ottobre Rosso” di John McTiernan, “Indiana Jones e l’ultima crociata” di Steven Spielberg, “Highlander - L’ultimo immortale” (1986) di Russell Mulcahy. Il suo ruolo di Guglielmo da Baskerville in “Il nome della rosa” gli è valso il Premio BAFTA come miglior attore, mentre con il ruolo di Jimmy Malone nel film di Brian de Palma “The Untouchables - Gli intoccabili” (1987) ha ottenuto un premio Oscar e un Golden Globe.

VIDEO - Chi è Sean Connery?

La sua ultima interpretazione come doppiatore risale al 2012, quando ha dato voce al protagonista del film d’animazione “Sir Billi”. È stato inoltre nominato Cavaliere dalla regina all'Holyrood Palace nel 2000.

Lo scorso 25 agosto aveva festeggiato il suo novantesimo compleanno.