Ecco la possibile Roma di Sarri: tra conferme, acquisti e cessioni

Omar Abo Arab
·2 minuto per la lettura

Le ultime ore, d'attesa per la semifinale di Europa League con lo United, stanno diventando anche foriere di indicazioni sulla prossima stagione della Roma che, quasi sicuramente, non vedrà in panchina Paulo Fonseca. Dopo le tante voci su Max Allegri, ora, sembra fatta per l'arrivo di Maurizio Sarri, con l'ufficialità che potrà arrivare solo dopo la rescissione con la Juve (pare che tra l'agente Ramadani e Tiago Pinto ci sia già l'accordo per il nuovo contratto).

Pierluigi Gollini | Giampiero Sposito/Getty Images
Pierluigi Gollini | Giampiero Sposito/Getty Images

Secondo il Corriere dello Sport il primo tassello della nuova Roma di Sarri con il 4-3-3 sarà un portiere. In lizza per sostituire Pau Lopez ci sono Gollini dell'Atalanta e Musso dell'Udinese, con Cragno (Cagliari) e Silvestri (Verona) al momento indietro nelle gerarchi di mercato. In difesa conferme per Smalling, Kumbulla, Mancini e Ibanez, con Maksimovic e Hysaj (entrambi in scadenza con il Napoli) come possibili rinforzi. A centrocampo si punterà sempre su Veretout, con Sarri che proverà a rilanciare Villar. Molto probabile l'addio a Diawara, che già al Napoli con il tecnico toscano faceva panchina, per la sostituzione piace Koopmeiners.

Under con la maglia del Leicester | Marc Atkins/Getty Images
Under con la maglia del Leicester | Marc Atkins/Getty Images

L'attacco rappresenta il vero rebus, ma quasi sicuramente Under tornerà a far parte del progetto Roma dopo il prestito al Leicester, con Sarri che lo aveva chiesto già ai tempi del Napoli. Possibilità anche per Kluivert, piacciono all'ex Juve anche El Shaarawy e soprattutto Zaniolo, considerato devastante come ala. Borja Mayoral resterà, ma ci sarà da risolvere il rebus centravanti visto che in estate dovrebbe arrivare la risoluzione con Dzeko: piacciono Belotti e Vlahovic, con il primo più facile da prendere. E in tutto questo, con Mkhitaryan e Pedro che rischiano il taglio, c'è da prendere un regista, fondamentale nell'economia del gioco di Sarri.

Segui 90min su Instagram.