Eder attacca Suning: "Pensano solo ai soldi, se ne fregano del calcio e non pagano da mesi"

·1 minuto per la lettura

Attualmente al San Paolo in Brasile dopo il termine della sua avventura con la maglia del Jiangsu nel campionato cinese, Eder ha commentato sui social le discutibili scelte fatte da Suning all'Inter e nella stessa squadra cinese da cui si è svincolato qualche mese fa.

Eder | Fred Lee/Getty Images
Eder | Fred Lee/Getty Images

"Da tifoso non volevo che succedesse all'Inter quello che è successo a noi al Jiangsu. Dopo aver vinto il campionato e aver fatto una cosa importante, gli Zhang hanno buttato all'aria il grande lavoro fatto dai calciatori, staff e dai dirigenti. E adesso all'Inter stanno buttando all'aria il grande lavoro fatto da mister Conte", questo il duro attacco social dell'italo-brasiliano nei confronti di Suning.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Eder ha poi concluso con un altro stato sul proprio profilo Twitter: "A Suning devono rientrare 100 milioni nelle loro tasche. Del calcio e dei dipendenti se ne fregano. Pensate che sono 8 mesi che non pagano gente che prendeva 800 euro al mese".

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli