Ekdal sul futuro di Ibrahimovic: "Se dovessi scommettere direi Milan"

Ekdal si sbilancia sulla prossima squadra di Ibrahimovic: "Milan destinazione naturale". Granqvist: "Non sarei sorpreso se tornasse in Italia".
Ekdal si sbilancia sulla prossima squadra di Ibrahimovic: "Milan destinazione naturale". Granqvist: "Non sarei sorpreso se tornasse in Italia".

Zlatan Ibrahimovic si è ufficialmente congedato dai Los Angeles Galaxy: niente rinnovo del contratto in scadenza a dicembre, con tanto di annuncio comparso sui social che non ha evitato di innescare polemiche.

"Sono venuto, ho visto, ho conquistato. Grazie Los Angeles Galaxy per avermi fatto sentire di nuovo vivo. Ai tifosi: volevate Zlatan, vi ho dato Zlatan. Prego. La storia continua… ora tornate a guardare il baseball".

Ora bisogna capire quale sarà il futuro dello svedese: l'Italia lo chiama con il Bologna in pole position per il rapporto sincero d'amicizia che lo lega a Sinisa Mihajlovic, ma uno dei suoi ex compagni di nazionale è convinto che alla fine la scelta sarà diversa.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Intervenuto alla conferenza stampa della vigilia del match contro la Romania, Albin Ekdal ha rivelato che, secondo lui, la nuova squadra di Ibrahimovic sarà il Milan.

"Ogni giorno i giornali scrivono qualcosa su Ibrahimovic, ovviamente è un argomento caldo. Si spera che ci sia un po' di verità in questo: non si può mai sapere quale decisione prenderà Zlatan. Il Milan mi sembra la destinazione più naturale, ho difficoltà a vederlo al Bologna. Se dovessi scommettere direi Milan".

Più cauto Andreas Granqvist che ha preferito non sbilanciarsi troppo, seppur le possibilità di un ritorno in Italia, ad oggi, siano abbastanza elevate.

"Sembrava contento di quanto fatto negli Stati Uniti. Non si può mai sapere cosa farà Zlatan, spero che continui a giocare per mostrare a tutti il campione che è. Secondo molti media l'Italia è la destinazione più probabile, non sarei sorpreso se ritornasse lì".

 

Potrebbe interessarti anche...