Emergenza Parma: attacco all'osso, ma Siligardi rimane fuori rosa

Il Parma ha perso quattro attaccanti per infortunio, ma non si affiderà a Luca Siligardi, che è fuori rosa per le proposte di mercato rifiutate.
Il Parma ha perso quattro attaccanti per infortunio, ma non si affiderà a Luca Siligardi, che è fuori rosa per le proposte di mercato rifiutate.

Prima Inglese, poi Karamoh, successivamente Gervinho e infine Cornelius. Il Parma non vive un momento proprio felice a livello di infortuni, soprattutto in attacco. Ci sono soltanto Kulusevski e Sprocati a disposizione di D'Aversa, che dovrà fare di necessità virtù.


In realtà ci sarebbe un altro giocatore in grado di scendere in campo, almeno a livello fisico: Luca Siligardi. L'ex tra le altre di Verona e Livorno è attualmente fuori dalla rosa dei 25 per la Serie A, nonostante sia inserito tra i giocatori a disposizione dei 'crociati'.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Secondo il 'Corriere dello Sport', l'attaccante classe 1988 è stato escluso per i continui rifiuti arrivati sul mercato alle proposte per cambiare maglia in estate. Ha giocato contro la Juventus alla prima giornata, poi è stato escluso.

La possibilità di inserirlo nella lista dei 25 ci sarebbe, qualora dovesse essere parcheggiato temporaneamente fuori rosa uno degli infortunati. Lo scorso anno era stato reintegrato dopo la cessione di Dezi. Quest'anno però per ora il destino sembra diverso.

Come riporta 'ParmaToday', Siligardi continua ad allenarsi con la squadra e partecipa anche agli esercizi tattici. Per ora però D'Aversa non sarebbe ancora entrato nell'ordine delle idee di coinvolgere il decimo giocatore più pagato della rosa (quasi mezzo milione netto, fonte 'Gazzetta dello Sport').

Nei giorni scorsi si sono paventate anche le ipotesi di vedere Dermaku centravanti, piuttosto che Kucka nel trio d'attacco. Invece sarà Darmian ad avanzare il suo raggio d'azione nel nuovo 4-4-2 varato da D'Aversa. Siligardi, per ora, rimane ai margini.

Potrebbe interessarti anche...