Emerson Palmieri primo colpo per Spalletti? Il Napoli ha un "alleato"

·1 minuto per la lettura

Luciano Spalletti, ieri, è arrivato a Napoli e dato il via alla sua nuova avventura sulla panchina azzurra. Dopo le prime parole e foto di rito con Aurelio De Laurentiis, poi, è andato in scena un primo summit di mercato in cui il tecnico toscano e la dirigenza hanno fatto il punto della situazione e cominciato a programmare la nuova stagione.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

E la prima richiesta di Spalletti ormai è nota. La Gazzetta dello Sport, infatti, ha rivelato che nel pranzo con il presidente partenopeo l'allenatore avrebbe chiesto come primo rinforzo Emerson Palmieri. Ma c'è di più, perchè sempre la Rosea ha spiegato come il tecnico abbia già parlato con il laterale italo-brasiliano, ora impegnato con gli Azzurri a Euro 2020, registrando l'apertura al trasferimento a Napoli. Del resto fu proprio Luciano Spalletti a lanciarlo ai tempi della Roma, che poi lo cedette al Chelsea. De Laurentiis ha garantito al tecnico che farà di tutto per acquistarlo e in questo senso può registrare un alleato in più. Si tratta di Pini Zahavi, agente di Emerson insieme allo storico Fernando Malta, che aiutò Roman Abramovich ad acquistare il Chelsea 18 anni fa. Quindi il Napoli potrà disporre quasi di un filo diretto per trattare con i Blues.

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli