Emigratis, Balotelli non è più Bad Boy: "Sono troppo vecchio..."

Il programma di Pio e Amedeo, Emigratis, si è spinto a casa Balotelli, a Nizza: 4000 euro di regali, scherzi telefonici e risate in piscina.

Da Foggia a Parigi, Dubai, Budapest. Fino a Nizza, città di Mario Balotelli. Nuova avventura per Pio e Amedeo, i due protagonisti del programma Emigratis, contenitore di luoghi comuni all'italiana ed una sola missione, scroccare ai vip italiani in giro per il mondo quanto più possibile tra vitto, alloggio e ovviamente regali di lusso.

I due pugliesi, tifosissimi del Foggia, sono arrivati fino all'attaccante bresciano, titolare del Nizza, che insieme a Cyprien e Plea ha fin qui trascinato la squadra al terzo posto della graduatoria di Ligue 1, a pochi punti dalla vetta occupata dal Monaco. Tra Balotelli e gli Emigratis, è scattata la scintilla.

Tra discorsi più o meno (meno, meno) seri, Pio e Amedeo hanno chiesto a Balotelli se fosse ancora un Bad Boy, visti i tanti scandali negli anni, tra Milano, Manchester e Liverpool: "No, ormai sono troppo vecchio..." ha sentenziato il classe 1990 nella sua bellissima casa in Costa Azzurra.

I due comici, che hanno ideato Emigratis lo scorso anno, hanno provato in tutti i modi a provocare Balotelli: Super Mario è stato al gioco, buttando i due in piscina, evitando di rispondere alla questione sul basso livello della Ligue 1 ("grazie che segni, ci sono tre squadre...") e facendo scherzi telefonici volgari agli amici foggiani di Pio e Amedeo.

Dopo l'allenamento del Nizza, al quale l'attaccante italiano si è recato a bordo della sua lussuosissima auto Nissan Skyline, in serata Super Mario Balotelli, per le strade notturne di Nizza, ha concesso a Pio e Amedeo circa 4000 euro tra abbigliamento di marca e gioielli.

Uno shopping extralusso che ha visto Balotelli scherzare con i due connazionali, il tutto in attesa di tornare in campo col Nizza e provare ad inseguire il primo goal in trasferta e il titolo di Ligue 1. Per poi, chissà, riavere una chance nella Nazionale azzurra di Ventura.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità