Emilio Fede ricoverato d'urgenza: "Riesce a malapena a parlare"

Primo Piano
Emilio Fede, an Italian broadcaster and ally of former Italian prime minister Silvio Berlusconi, speaks to reporters gathered outside San Rafaele hospital in Milan November 27, 2006. Berlusconi's collapse at a political rally alarmed Italy's centre-right opposition and fuelled speculation on Monday that the former prime minister may be set to bow out of frontline politics.   REUTERS/Loris Savino  (ITALY)
REUTERS/Loris Savino (ITALY)

L'ex direttore del Tg4 Emilio Fede è stato ricoverato d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale San Raffaele di Milano. Fede sarebbe infatti stato vittima di una caduta, secondo quanto riporta l'agenzia di stampa AdnKronos.

Sebbene Repubblica parli di "contusioni giudicate non gravi", il tweet pubblicato da Il Biscione (definito da Libero Quotidiano "una sorta di insider" di Mediaset "che spesso e volentieri snocciola informazioni riservate" all'azienda e "che si rivelano attendibili") fa pensare invece ad una caduta seria e che ripercussioni pericolose sulle condizioni fisiche del giornalista, invece, ci siano state.

Su Twitter, Il Biscione scrive: "L'amico Emilio Fede è stato ricoverato d'urgenza al San Raffaele, mi dicono che a malapena riesca a parlare. Proprio in un momento in cui il Tg4 subisce il passaggio ad un bravo giovane come Leonardo Panetta, ben voluto davvero da tutti. In attesa di un riassettamento dell'intrattenimento".

Emilio Fede ha compiuto 88 anni lo scorso giugno.

GUARDA IL VIDEO: Chi è Emilio Fede?