Empoli-Milan 2-4, poker rossonero per inseguire Inter

·1 minuto per la lettura

Il Milan vince 4-2 sul campo dell'Empoli nella 19esima e ultima giornata del girone d'andata della Serie A. I rossoneri calano il poker e salgono a 42 punti, rimanendo a 4 lunghezze dall'Inter capolista e staccando il Napoli. Il Milan sblocca il risultato con Kessie che al 12' fa centro dal limite dell'area con un destro secco. L'Empoli reagisce e trova subito il pari con Bajrami, che sorprende Maignan al 18' con un diagonale velenoso.

Gli ospiti rimettono la freccia al 42' ancora con Kessie, che concede il bis infilandosi tra le maglie della difesa toscana e bucando Vicario, non impeccabile. I rossoneri dilagano nella ripresa con Florenzi, che fa centro su punizione al 63', e Theo Hernandez, che non può sbagliare da pochi metri al 69'. L'Empoli accorcia le distanze con il rigore di Pinamonti all'84': troppo poco e troppo tardi per riaprire la gara.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli