Empoli-Napoli 2-3: Sarri passa col brivido, è +8 sull'Inter

Il Napoli del grande ex Sarri soffre ad Empoli (2-3) e allunga in classifica sull'Inter: primo tempo di marca ospite, poi la riscossa toscana.

Un successo soffertissimo nel finale, ma che vale tanto. Il Napoli si impone per 3-2 sul campo dell'Empoli (sfatato per la prima volta in Serie A) e tiene a distanza l'Inter, ora a -8 dopo il pari dei nerazzurri col Torino. Per la prima volta nella loro storia, gli azzurri vincono cinque partite consecutive in trasferta.

Non tutto, però, è andato liscio. Dopo un primo tempo condotto in scioltezza, il Napoli si è complicato la vita, come spesso gli capita, col passare dei minuti, subendo il ritorno dell'Empoli, a segno due volte nella seconda frazione di gioco.

Il grande ex Sarri attende ora l'esito di Roma-Sassuolo, in programma stasera, per sapere se potrà conservare il secondo posto o se ci sarà un nuovo controsorpasso da parte dei giallorossi. Pensando al prossimo impegno di campionato con la Juventus, il tecnico dei partenopei ha tenuto a riposo il diffidato Koulibaly, peraltro influenzato.

I toscani hanno incassato invece la sesta sconfitta di fila. Il Napoli non era partito benissimo ma è riuscito a segnare ben 3 reti in una ventina di minuti. Dopo l'errore dal dischetto di Mertens (che si era procurato il rigore per una trattenuta di Costa), ci ha pensato Insigne (19') a rompere il ghiaccio.

Il belga si è poi riscattato con una punizione-capolavoro al 23', prima che il 'gemello' d'attacco trasformasse - lui sì - un altro rigore al 38'. Tutt'altra storia nella ripresa, quando il Napoli si è praticamente addormentato riaprendo di fatto la partita: a segno El Kaddouri su punizione e Maccarone dal dischetto.

I GOAL

19' INSIGNE 0-1 - Su un cross di Ghoulam da sinistra, 'Lorenzinho' sfrutta al meglio un rinvio sciagurato di testa da parte di Costa e infila Skorupski col destro da pochi passi.

24' MERTENS 0-2 - Punizione perfetta del belga dalla lunga distanza, con una parabola arcuata che si spegne all'incrocio dei pali.

38' INSIGNE (rig.) 0-3 - Esecuzione impeccabile dal dischetto per il fantasista azzurro, stavolta nulla può Skorupski. Rigore concesso per fallo di Pasqual su Callejon.

70' EL KADDOURI 1-3 - Punizione leggermente deviata per l'ex partenopeo, che gonfia la rete con la complicità di un incerto Reina.

82' MACCARONE (rig.) 2-3 - Fallo di Ghoulam su Krunic in piena area, dagli undici metri si presenta 'Big Mac' che supera Reina con freddezza.

I MIGLIORI

EMPOLI: THIAM

Una delle note liete dei padroni di casa. Schierato per la prima volta da titolare da Martusciello, gli capitano 3-4 occasioni e impensierisce seriamente la difesa partenopea.

NAPOLI: INSIGNE

Arriva a 9 reti nelle ultime 11 trasferte. Si conferma l'uomo in più dei suoi: sblocca la partita ed è freddissimo dal dischetto dopo il precedente errore di Mertens.

I PEGGIORI

EMPOLI: COSTA

Provoca il primo dei due rigori concessi al Napoli e regala palla ad Insigne sull'1-0 ospite.

NAPOLI: REINA

Prende goal su una punizione tutt'altro che irresistibile di El Kaddouri e non dà mai sicurezza: un giudizio negativo da condividere, peraltro, con i compagni del reparto arretrato.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità