Empoli, Zanetti: "C'è differenza con le prime"

Getty Images

Il tecnico dell'Empoli Paolo Zanetti ha commentato così la sconfitta contro l'Atalanta: "Abbiamo dato tutto, abbiamo affrontato una squadra forte. Siamo sempre stati dietro la partita, abbiamo cercato fino alla fine di non perdere quella che è la dignità, venivamo da una sconfitta molto brutta. Oggi ci sono state situazioni che ci hanno messo in difficoltà, ma ai ragazzi non posso dire niente sullo spirito".

Sul campionato diviso in due tra squadre di vertice e quelle in coda: "La difficoltà non ce l'abbiamo solo noi, c'e differenza, l'importante è uscire dal campo avendo dato tutto. La salvezza si giocherà sugli scontri diretti? In realtà i campionati sono un po’ tutti uguali, è normale che ci sono partite più o meno accessibili".