Empoli, Zanetti: "Sempre la stessa Atalanta, noi dobbiamo imparare la lezione"

Getty Images

Il tecnico dell'Empoli Paolo Zanetti ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara contro l'Atalanta domani al Castellani e valida per la 12° giornata della Serie A 2022/2023.

Dopo il successo per 1-0 dello scorso maggio, firmato Leo Stulac, l'Empoli potrebbe vincere due sfide di fila contro l'Atalanta per la prima volta in Serie A - risale inoltre al 2007 l'ultima striscia di almeno due clean sheet per i toscani contro la Dea (tre nell'occasione).

Queste le parole di Zanetti:

"Credo che l'Atalanta abbia caratteristiche magari leggermente diverse, ma sinceramente ho visto sempre la stessa Atalanta aggressiva, duellante, che imposta con grande duttilità. I principi si vedono tutti, la costruzione e l'evoluzione di un progetto tecnico muta per tutti, si cerca di portare la squadra a una crescita e al proprio massimo. Tanto di cappello per l'Atalanta che per ciò che ha fatto".

Nell'ultima partita è arrivato un ko per 4-0 contro la Juventus:

"Si riparte imparando la lezione. Ci ha dato fastidio, la squadra non era mai mancata nelle prime partite. Può capitare, contro le grandi squadre si può perdere, ma in altre occasioni siamo sempre riusciti rinfrancati. Dentro lo spogliatoio deve essere equilibrato, bisogna imparare dai propri errori e mettere dentro il concetto che bisogna avere sempre il cuore".